giovedì 18 gen 2018
Login

Analisi Feng Shui

L’analisi Feng Shui può essere realizzata considerando diversi livelli di conoscenza.

In primo luogo si analizza  l’ambiente circostante, gli elementi naturali o antropici, gli elementi costitutivi l’intorno da cui deriva il Qi.

L’analisi viene condotta secondo lo studio dell’ambiente interpretato con i principi dei 4 animali:

la Tartaruga nera, il retro, la protezione, elemento in genere orientato a Nord, yin;

la Fenice rossa, il fronte, la vista, l’orizzonte, elemento legato al Sud, yang;

la Tigre bianca, il lato di protezione verso Ovest;

il Drago verde, il lato di protezione verso Est.

Le direzioni magnetiche sono legate anche al ciclo delle stagioni e delle ore del giorno, secondo un ciclo che ritorna mai uguale a se stesso.

Tutti questi fattori di studio derivano dalla Scuola della Forma.

La Scuola del Compasso si occupa delle variazioni nel tempo delle energie dell’ambiente, anche queste mutano secondo cicli con cadenze variabili.

La Scuola delle Stelle Volanti studia le variazioni energetiche, suddivise nelle diverse direzioni magnetiche, che avvengono nei vari cicli temporali, secondo una variazione ventennale, annuale ed anche nel giorno.

In genere si considera come studio base la variazione nel ciclo ventennale dell’energia di un edificio, di una casa, di un ufficio.

A questo studio si affianca l’indicazione dei “rimedi” o “cure” per riequilibrare le energie, che possono essere positive ma anche negative, perciò con interventi specifici è possibile creare un’armonia interna agli spazi.

 

News

Sorry, but your category is empty!